Data storageEnterprise

CA gestisce i livelli di servizio con Oblicore

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

CA conquista Oblicore per offrire una migliore gestione del servizio in ambienti enterprise e cloud

CA conferma l’acquisizione di  Oblicore, un’azienda privata israeliana specializzata nella fornitura di soluzioni software per la gestione dei livelli di servizio .
La mossa è l’ultima all’interno della strategia di CA praticata attraverso acquisizioni per espandere la sua offerta nel ramo degli strumenti di gestione dei sistemi in ambiente di cloud computing.
La somma sborsata non è stata resa nota , ma in ambienti finanziari si parla di un affare da 25 milioni di dollari. Fra i clienti di Oblicore si annoverano importanti realtà aziendali quali AT&T, ABN AMRO, British Telecom, Cable & Wireless, France Telecom, ING, Lufthansa Systems, Siemens Medical Solutions e T-Systems.
Grazie alle soluzioni Oblicore queste organizzazioni sono in grado di progettare, monitorare e gestire in un’ottica aziendale i contratti sui livelli di servizio (SLA) relativi a tutto il portafoglio di servizi informatici. Già partner di CA, Oblicore vanta una serie di integrazioni collaudate sul campo con soluzioni CA, fra cui Spectrum Infrastructure Manager, Service Desk Manager, Wily Introscope, eHealth e Clarity PPM.
L’offerta di Oblicore è progettata in un’ottica di connettività aperta con qualsiasi fonte di dati, completa di integrazioni con sistemi e applicazioni gestionali e strumenti software per il monitoraggio dell’infrastruttura di Microsoft, Oracle, SAP, IBM, HP, BMC e altri vendor.
L’utilizzo di contratti per l’erogazione dei servizi diviene ancora più importante con l’adozione dei servizi di cloud computing in ambito aziendale. La mancanza di un controllo gestionale diretto fa sì che questi contratti siano il principale meccanismo di garanzia.