Enterprise

Ansys si rafforza comperando Ansoft

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

La complementarietà dei software e dei servizi delle due aziende potenzierà l’offerta, ampliando il parco clienti attuali e potenziali

Ansys, specialista nel campo del software di simulazione virtuale e delle tecnologie indirizzate al processo di ottimizzazione, e Ansoft Corporation, fornitore di software Electronic Design Automation (Eda), annunciano di aver firmato un accordo in base al quale Ansys acquisirà Ansoft per circa 832 milioni di dollari in contanti e azioni Ansys. Il risultato dell’unione tra l’ampio portfolio di soluzioni di simulazione elettromagnetica, di circuito e sistemi di Ansoft con le funzionalità Ansys consentirà ai clienti di migliorare i processi di sviluppo, eliminare i prototipi fisici, ridurre il time-to-market dei prodotti e migliorarne le prestazioni.

L’acquisizione di Ansoft, che rappresenta il primo ingresso di Ansys nel settore del software Eda, migliora ampiezza, funzionalità, usabilità e interoperabilità delle soluzioni di simulazione Ansys. Da questa unione ci si attende efficienza operativa e una riduzione dei costi di progettazione per i clienti, nonché un’accelerazione nello sviluppo e nell’offerta di prodotti innovativi. La complementarietà dei software e dei servizi delle due aziende permetterà ad Ansys di proporre una delle più complete ed indipendenti offerte di software per la simulazione del settore, riaffermando e rafforzando l’impegno dell’azienda verso soluzioni aperte che rispondono alle esigenze di flessibilità e possibilità di scelta richieste dal mercato.

Con oltre 40 uffici di vendita diretta e 21 centri di sviluppo in tre continenti, la nuova azienda impiegherà circa 1700 persone. La strategia congiunta darà vita al principale fornitore di funzionalità di simulazione best-in-class con un fatturato annuale congiunto di 485 milioni di dollari.