Data storage

Un BladeCenter S per gli iSeries

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Il sistema operativo Web aperto si arricchisce con una suite Office, sincronizzazione locale, accesso mobile e ambiente di sviluppo

Ibm ha iniziato a commercializzare versioni adattate dei BladeCenter S per i propri server iSeries. Queste versioni sono raggruppate sotto la denominazione i Edition Express e supportano la versione 6.1 dell’Os i. Big Blue auspica che possano incontrare il favore degli utenti che ancora utilizzano server con il marchio As/400 o quello più recente di iSeries sotto l’Os i5/Os. Va notato che queste configurazioni supportano anche Linux.

L’offerta i Edition Express si basa sul blade Js12, le cui caratteristiche sono indirizzate alle necessità delle Pmi. Esso accoglie due processori a 64 bit Power6 da 3,8 GHz e può integrare fino a 64 Gb di memoria per processore.

Lanciati l’autunno scorso, i BladeCenter S sono server a lame progettati per la fascia delle piccole e medie imprese, ovvero lo zoccolo duro delle installazioni di iSeries. Gli chassis, che non hanno bisogno di alimentazione elettrica speciale, hanno spazio per sei blade.