Data storage

Symantec, arrivano grandi accordi con Dell e Sun

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

La promessa viene da Thompson, il numero uno della società

A Symantec Vision, meeting annuale dei suoi utenti a Las Vegas, il Ceo di Symantec rimanda tutto a dopo l’estate, ma promette una doppia coppia di accordi Oem con grandi hardware vendor. John Thompson, che in dieci anni ha cambiato la connotazione di mercato e dell’offerta del gigante mondiale della sicurezza, ha annunciato entro l’anno due grandi accordi con Dell e Sun Microsystems. Uno di questi riguarda le soluzioni della divisione Altiris nel settore della virtualizzazione. Dell le utilizzerà in una nuova console di gestione dei data center: tutte le funzioni di sicurezza degli end point e della messaggistica e di archiviazione saranno controllate da un unico pannello di controllo.

Il secondo accordo riguarda ancora una volta la virtualizzazione dello storage. Il software di Symantec entrerà nell’offerta di Sun nelle applicazioni di e-discovery e archiviazione. Per entrambi i costruttori si tratta di rifornirsi delle tecnologie più adatte a completare le aree deboli dell’offerta rifornendosi da un software vendor che ha un’offerta estremamente diversificata.