Data storageStorage

Synology FlashStation FS2017, NAS server per gli analytics

Nel 1998 inizia la sua esperienza nel mondo IT in Mondadori e partecipa alla nascita di Web Marketing Tools di cui coordina la redazione. Redattore esperto di software per PC Magazine, e caporedattore di ComputerIdea, segue da circa 20 anni l'evoluzione del mondo hardware, software e dei servizi IT in un confronto continuo con le aziende leader del settore

FlashStation FS2017 è il NAS all-flash proposto da Synology per workload intensivi e l’utilizzo con applicazioni che hanno bisogno di I/O di alto livello

Con la proposta FlashStation FS2017 di Synology ci muoviamo nell’ambito dei NAS di classe enterprise con storage All-Flash. Questo modello è un’appliance ideale da utilizzare nell’analisi di grandi quantità di dati, in velocità, per la produzione e la post-produzione di video (o con file raw di grandi dimensioni), senza tempi di attesa, per la virtualizzazione e, forse l’ambito più interessante in assoluto, riguarda tutte quelle applicazioni DB e legate al mondo degli analytics, quando bassa latenza e elevato valore IOPS sono criteri di scelta. 

Synology FS2017
Synology FS2017

Poiché una delle criticità delle tecnologie SSD e RAID riguarda la capacità di prevenire ogni tipologia di malfunzionamento generata dalla distribuzione uniforme dei carichi di lavoro, una delle particolarità di questa proposta è la funzionalità RAID F1 . In pratica un algoritmo dedicato distribuisce in modo eterogeneo il lavoro sui diversi dispositivi, incrementando la resilienza del pool di archiviazione e ottimizzando la sicurezza dei dati.   

Synology FlashStation FS2017 sfrutta una cpu Intel Xeon D-1541 con otto core e architettura a 64 bit, 16 Gbyte di DDR4 ECC RDIMM (nella configurazione base, poi si possono espandere fino a 128 Gbyte) e si presenta con quattro porte 1GbEe dual 10GBase-T combinabili con il supporto opzionale per 10GbE/25GbE/40GbE NIC.

FlashStation FS2017 - Le interfacce di rete
FlashStation FS2017 – Le interfacce di rete

In modo da adeguare le prestazioni del NAS alle disponibilità di banda e alla richiesta della stessa da parte delle applicazioni. Con il suo design multi-LAN questo modello lavora in Link Aggregation e gestisce i failover. 

Per quanto riguarda le unità di storage questo modello presenta 24 slot, e con le unità di espansione può arrivare fino a 72 slot. Ovviamente permette anche l’utilizzo di dischi HDD ma sempre da 2,5 pollici e le sue potenzialità saranno ben sfruttate con tutti gli slot occupati da SSD SAS e Sata . Il conto è presto fatto e la capacità grezza senza espansioni è pari a 92,16 TB. Il raffreddamento è garantito da quattro ventole da 8×8 cm. Il sistema operativo di questo NAS è ovviamente il conosciuto DSM 6.1.1.

WHITE PAPER: Sei interessato ad approfondire l’argomento?  Scarica il whitepaper “Guida per l’acquirente: come valutare lo storage all-flash”