CloudData storageDatacenterStorageVirtualizzazione

QNAP TS-1685, storage e rete a volontà

Nel 1998 inizia la sua esperienza nel mondo IT in Mondadori e partecipa alla nascita di Web Marketing Tools di cui coordina la redazione. Redattore esperto di software per PC Magazine, e caporedattore di ComputerIdea, segue da circa 20 anni l'evoluzione del mondo hardware, software e dei servizi IT in un confronto continuo con le aziende leader del settore

QNAP TS-1685 è un NAS già di classe enteprise per la possibilità di gestire virtualizzazione, grandi volumi di backup e per la dotazione di rete. Ora è disponibile in Italia, prezzo oltre i 3mila euro

E chi lo dice che una delle nostre PMI non potrebbe reggersi semplicemente su un’infrastruttura NAS? QNAP, espressamente per il business, propone ora il nuovo modello TS-1685, con 16 baie di storage per montare dischi rigidi tradizionali da 3,5″ ma anche ben quattro SSD da 2,5″ e sei slot SSD M.2. Prestazioni e velocità di archiviazione, oltre che dalla qualità dei dischi, dipendono necessariamente dal processore. In questo caso QNAP TS-1685 monta Intel Xeon D.

I tre slot PCIe supportano NIC 10GbE/40GbE, SSD PCIe NVMe, ma anche schede grafiche e schede di espansione USB 3.1. Per l’archiviazione è davvero difficile che serva di più, in ufficio o in una delle nostre piccole aziende. Ci sono altri dati di targa degni di rilievo: Intel Xeon D è aiutato da 32 Gbyte di memoria di serie espandibili fino a 128 Gbyte di Ram DDR4, il modello sfrutta la tecnologia Qtier e ottimizzare l’efficienza di archiviazione sui diversi supporti anche qualitativamente più o meno preziosi.

QNAP TS-1685 Le potenzialità
QNAP TS-1685 Le potenzialità

Si parte da SSD M.2 fino alle semplici unità Sata. Proprio la capacità di rete permetterà poi all’azienda eventualmente di scalare e poter comunque integrare il NAS nel data center. Per questo proprio le applicazioni che lavorano sfruttando elevata larghezza di banda, e grandi quantità di storage, saranno quelle che riceveranno più benefici prestazionali dalle risorse messe a disposizione e sono identificabili nella virtualizzazione, e proprio nel backup.

QNAP_TS-1685_ld
QNAP TS-1685

QRM+ consentirà di gestire, mappare, monitorare i dispositivi di rete, dai PC ai server, come anche i thin client che magari sfruttano l’erogazione del desktop proprio del nuovoQNAP. Sì perché è questa la macchina ideale per gestire e supportare gli ambienti di virtualizzazione di tutti i vendor, così come ospitare VM Windows, Linux, Unix, Android, sfruttando Virtualization Station.

QNAP-TS1685 - Porte di rete con compatibilità 40 GbE
QNAP-TS1685 – Porte di rete con compatibilità 40 GbE

Ne completano le funzionalità la possibilità di tenere centralizzata l’archiviazione dei file, ma anche sincronizzare file tra i dispositivi. Le altre app tipiche del sistema operativo QNAP QTS (ora alla versione 4.3.3), tra cui QmailAgent per la gestione centralizzata degli account email permetteranno la consuetà flessibilità di utilizzo comune ai vari modelli della famiglia TS.