Data storageStorage

Bastano NAS TeraStation 5010 (TS5010) e switch 10 GbE alla media impresa

Nel 1998 inizia la sua esperienza nel mondo IT in Mondadori e partecipa alla nascita di Web Marketing Tools di cui coordina la redazione. Redattore esperto di software per PC Magazine, e caporedattore di ComputerIdea, segue da circa 20 anni l'evoluzione del mondo hardware, software e dei servizi IT in un confronto continuo con le aziende leader del settore

Buffalo Technologies propone NAS e switch per le PMI in grado di soddisfare tutte le esigenze di backup, per un’infrastruttura agile e di veloce implementazione. La proposta NAS della serie TeraStation 5010 con gli switch 10 GbE

E’ più una provocazione che una verità, è vero però anche che l’evoluzione nel comparto NAS e degli apparati di rete consente a una realtà di dimensioni piccole e medie, con poco di poter sfruttare non solo le risorse locali in sicurezza, ma anche assicurarsi la ridondanza e il backup in cloud senza grandi investimenti. Deve avere pensato a questo tipi di clienti Buffalo Technologies con la proposta del suo NAS TeraStation 5010 (TS5010) e degli switch 10GbE, della serie BS-XP. Proprio insieme, per assicurare un’infrastruttura storage, nemmeno troppo di base, alle aziende.

Da sempre una delle problematiche legate all’utilizzo dei NAS sono i colli di bottiglia nel trasferimento dei dati sul cavo ethernet, ben più lento rispetto a quanto consentono in lettura e scrittura i dischi, con questa abbinata si può cambiare marcia, come si diceva una volta: “non basta, ma aiuta!”. Le nuove TeraStation sono dotate di una porta 10 GbE, che incontra la gemella sullo switch, il processore è un quad-core a 1,7 GHz, i NAS sono compatibili con lo standard IEEE 802.3bz multi-gigabit a 2.5 e 5 Gbps, con uno chassis che dovrebbe garantire un’ottima dissipazione. Sono tanti 4 Gbyte di memoria DDR3 ECC e con l’acceleratore Raid non ci saranno problemi anche in caso di accessi multipli. Buffalo propone la tecnologia Duplex System Firmware per assicurare la protezione anche in fase di avvio. Il comparto di rete con lo switch della parte BS-XP si integra facilmente con quanto è già presente. 

Buffalo Technology TeraStation 5210
Buffalo Technology TeraStation 5210

Più nel dettaglio spieghiamo che i NAS TS5010 sono disponibili sia a 2 sia a 4 bay con una capacità massima fino a 32 TB, il processore quad-core non è stato scelto tra i modelli del portafoglio classico di Intel e si tratta di un Annapurna Labs Alpine AL3114 a 1,7 GHz (è importante quindi valutare in relazione al prezzo se una soluzione meno diffusa e conosciuta possa fare al caso proprio), le altre interfacce disponibili oltre a quelle citate sono due porte supplementari a 1 GbE, 2 porte USB 3.0 per il collegamento desktop e ben 3 USB 3.0 rackmount. Il NAS arriva completo di 11 licenze per novaBackup, la soluzione di Buffalo, l’accesso al sistema ovviamente è sempre libero via Web. Lo switch BS-XP a 10 GbE dispone di 8/12 porte e supporta la tecnologia 802.3az Green Ethernet. Sono disponibili non poche configurazioni complete di storage. Si parte da 779 euro (Iva inclusa) per la soluzione a 2 baie per 4 TB di capacità complessiva (TeraStation 5210 ). Non sono pochi.