Data storage

Pronta la suite collaborativa online di Adobe

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Il nuovo sito Acrobat.com offre un wordprocessor, uno strumento di web conference, uno spazio per lo storage e un motore di generazione di Pdf

Acrobat.com non è un sito creato da Adobe per promuovere il proprio strumento per la generazione di documenti Pdf, ma una vera e propria collezione di programmi “office” online, che si allinea a quelle già proposte da Google o Microsoft.

Per poter utilizzare i programmi messi a disposizione da Adobe, per ora in versione beta, occorre collegarsi alla home page e registrarsi. Compariranno così le icone cliccabili dei software BuzzWord, ConnectNow, CreatePdf, Share e MyFile. Il primo è un wordprocessor online interamente basato su Flash, frutto dell’acquisizione di Virtual Ubiquity e destinato alla produzione di documenti online. La vera sorpresa della suite, invece, è ConnectNow, uno strumento per Web conference completo, che permette di connettere a distanza fino a tre persone. Anch’esso è basato su Flash, offre la condivisione dello schermo e la comunicazione via chat, mentre la videoconferenza diventa possibile disponendo di webcam e cuffie.

CreatePdf consente di creare gratuitamente online fino a cinque Pdf, partendo da numerosi formati, come il puro testo (txt, ps, rtf), documenti Microsoft Office (doc, xls, ppt, prj), Open Office (odt, odp, ods, odg, odf), StarOffice (swx, sxi, sxc, sxd, stw), WordPerfect (wpd) e file di immagini (bmp, gif, jpg, tif, png). Share, invece, è un servizio già conosciuto che permette di scaricare documenti, memorizzarli online, consultarli e condividerli con i propri collaboratori, inviando un semplice Url. Infine, MyFile è uno spazio di storage online da 1 Gb, che consente di ordinare e visualizzare i propri file secondo diversi criteri, come l’ordine alfabetico, la modifica più recente, la dimensione, il tipo e così via.

Alla suite si può accedere anche tramite un widget installato sul proprio desktop e che permette di accedere a ciascuna delle applicazioni online. Per poterlo utilizzare, tuttavia, occorre aver installato Air, il motore di esecuzione delle applicazioni Adobe. Per ora non è chiaro come il vendor intenda sfruttare economicamente la nuova offerta.