Data storage

Packard Bell dà una mano di colore allo storage

Si chiamano Chroma i nuovi dischi portatili di Packard Bell e sono disponibili in ben 16 colorazioni

Packard Bell sceglie la via dei colori per i nuovi modelli di unità di storage portatili: Chroma, questo il nome, presentano case lucidi e ben 16 differenti tonalià per il led luminoso che ne segue il profilo frontale. Analisi di mercato dicono che i dischi esterni sono uno dei prodotti più richiesti dal pubblico e Packard Bell non si lascia sfuggire l’occasione di lanciare queste nuove unità da soli 12 mm di spessore e peso intorno ai 210 grammi. Insieme ai dischi è fornita anche la custodia protettiva e un panno in tessuto per la pulizia da polvere.

Parlando di capacità, Chroma sono disponibili in tagli da 80 GB a 320 GB di spazio, quest’ultimo sufficiente a contenere quasi 70mila file audio e oltre 200mila immagini di media risoluzione. L’alimentazione è assicurata dalla connessione USB, evitando così di doversi portare in giro cavi e alimentatori supplementari.

Packard Bell ha dotato Chroma della tecnologia eco-compatibile PowerSave, in grado di ridurre i consumi energetici del 70% mediante lo spegnimento automatico in caso di non utilizzo del disco o di contemporaneo arresto del sistema.

Packard Bell Backup Software Suite è l’applicazione a corredo dei dischi per le operazioni di salvataggio e sincronizzazione dei dati.