Data storage

LSI, adattatori da 6Gbps per lo storage

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

I nuovi HBA da 6 Gbps di LSI permettono a una singola scheda di collegare direttamente fino a 24 drive all’interno del server o fino a 512 dispositivi di storage esterni

LSI ha presentato nuove schede controller Raid e nuovi Host bus adapter (HBA) SATA+SAS da 6Gbps ad alto numero di porte delle serie MegaRAID e 3ware . I nuovi adattatori, destinati al canale, supportano sia storage interno sia espansioni JBOD esterne,per applicazioni che vanno dallo streaming video fino all’High Performance Computing (HPC) e ai server di uso più generale.

I nuovi adattatori per lo storage sono disponibili in versioni che vanno da 4 a 28 porte, con configurazioni che prevedono sia collegamenti interni che esterni. Il modello che offre fino a 24 porte interne permette a una singola scheda di supportare fino a 24 drive con collegamento diretto all’interno del server. L’installazione di una singola scheda all’interno del server, grazie al minor numero di componenti, aiuta anche ad abbassare i costi hardware e i consumi energetici. Utilizzando le porte SAS esterne, gli adattatori supportano anche collegamenti esterni che permettono l’espansione dello storage a costi contenuti. Le schede sono completamente compatibili con i JBOD LSI della serie 600, che permettono di espandere il sistema fino a 240 dispositivi . La capacità complessiva può infatti arrivare fino a 480 Terabyte.

I controller MegaRAID supportano opzioni software progettate per offrire prestazioni e funzionalità per la protezione dei dati. Le nuove opzioni software comprendono i software CacheCade e FastPath , che aiutano a ottimizzare le prestazioni di I/O transazionali in ambienti di storage DAS configurati con dischi allo stato solido, Recovery, che offre protezione dei dati tramite la funzionalità di snapshot , e SafeStore , progettato per proteggere i dati presenti sul drive da accessi o da modifiche non autorizzati a seguito di furto, perdita o riutilizzo dei drive.

I controller 3ware SATA+SAS da 6Gbps sono progettati per applicazioni di accesso sequenziale all’I/O e di lettura e scrittura multi-stream, come il video on demand, la creazione e l’elaborazione video e la videosorveglianza.