Data storage

Ibm mette Barcelona sui server entry level

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Big Blue ha integrato i processori quad core di Amd nei System x in formato rack

Ibm ha appena lanciato tre nuovi server System x basati sui quadriprocessori Barcelona di Amd. Questi sistemi rack, collocati nella fascia entry level, sono destinati soprattutto all’utilizzo con applicazioni che necessitano di alte quantità di memoria.

Il modello x3455, di formato 1U, è destinato alle applicazioni finanziarie, tecniche o scientifiche. L’x3655, di formato 2U, si indirizza soprattutto ai database, Web server o sistemi per il consolidamento. Questi modelli possiedono due socket e possono supportare rispettivamente fino a 48 e 64 Gb di Ram. Infine, il modello x3755, di formato 4U, copre un po’ tutti i mercati, può ospitare fino a quattro socket ed estendere la Ram fino a 128 Gb.

I server x3455 e x3655 saranno venduti a partire da 1.450 e 1.850 euro con processori a 2,10 GHz. L’x3755, invece, sarà commercializzato a partire da 5.130 euro con processori a 2 GHz. Tutti e tre i modelli saranno rilasciati a partire da giugno.