Data storage

Hitachi Data lancia una piattaforma di storage ad scalabilità

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Con la Virtual Storage Platform di Hitachi Data Systems si gestiscono fino a 255 Petabyte di dati da un unico punto di gestione. Una versione OEM anche presso HP

Hitachi Data Systems lancia la Virtual Storage Platform ad alta scalabilità che in combinazione con il nuovo software di gestione Command Suite permette una virtualizzazione storage open e multivendor particolarmente apprezzata nelle grandi aziende. L’accesso a blocchi, file e contenuti avviene senza soluzione di continuità all’interno di un ambiente affidabile e virtualizzato . La possibilità di rendere automatico il movimento dei dati al mezzo di storage più appropriato permette di ridurre i costi del tiering dei dati. Basata su nuovi dischi Sas da 2.5 pollici la Virtual Storage Platform permette quella che Hds chiama scalabilità tridimensionale nei data center in cui i server sono altamente virtualizzati . Le sue funzionalità di migrazione dati riducono notevolmente le eventuali finestre di interruzione del servizio. Inoltre, il consumo di energia risulta, a parità di capacità di storage, inferiore di oltre il 30 per cento rispetto alla concorrenza.

In combinazione con il software di gestione Command Suite la piattaforma storage è in grado di inserirsi in un ambiente di storage virtualizzato multivendor e di supportare accessi a livello di blocchi e di file ai contenuti aziendali. Unità diverse possono essere integrate in un unico sistema logico per la protezione e le ricerche delle informazioni. In più la gestione centralizzata opera in maniera positiva per le attività di business continuity. I nuovi array entrano in un rack standard da 19 pollici e possono comprendere anche dischi allo stato solido.