Data storage

EMC Networker adotta Boost e ottimizza il backup

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

NetWorker di EMC con il software Data Domain Boost migliora le prestazioni del backup . Il software Boost è già disponibile con Symantec NetBackup e Backup Exec

EMC annuncia nuove funzionalità che saranno rese disponibili nella seconda metà dell’anno per il software di backup e ripristino NetWorker. Miglioreranno in modo significativo la velocità e la gestione dei backup attraverso l’integrazione con il nuovo software DD Boost per sistemi di storage deduplication Data Domain . L’integrazione di NetWorker con Data Domain, associata a quella già esistente con Avamar , la renderà l’unica applicazione software di backup in grado di offrire un’integrazione completa con le due soluzioni di deduplicazione

L’integrazione di NetWorker con DD Boost risulterà in un’interfaccia ottimizzata per sistemi di storage Data Domain. Il software Data Domain Boost è già disponibile con Symantec NetBackup e Backup Exec. Distribuendo alcune parti del processo di deduplicazione sul server di backup, DD Boost aumenta il throughput aggregato sui sistemi Data Domain di circa il 50%, riducendo al tempo stesso il carico sulla LAN e sui server di backup. DD Boost permette alle applicazioni di backup di controllare il software Data Domain Replicator di modo che copie multiple di dati possono essere gestite dalla console dell’applicazione di backup, offrendo agli amministratori una vista globale del loro ambiente di backup e disaster recovery. DD Boost può automatizzare la messa al sicuro dei dati tramite WAN per l’utilizzo in disaster recovery, backup di uffici remoti o iniziative di consolidamento su nastro multi-sito .