Data storage

Compellent integra gli switch Brocade nella sua offerta di soluzioni per lo storage virtualizzato

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

L’architettura Storage Center si basa su hardware standard : storage virtualizzato a complemento della virtualizzazione dei server

Compellent Technologies ha aggiunto i due switch Brocade 300 e SAN 5100 alla propria offerta di soluzioni di storage virtualizzato . Gli apparati sono destinati ad operare nei data center sulla piattaforma aperta Storage Center che garantisce compatibilità con le soluzioni più diffuse sul mercato

L’architettura di Storage Center offre agli utenti la possibilità di unire diverse tecnologie per soddisfare le proprie esigenze, massimizzandone il valore a lungo termine. Il Brocade 300 offre prestazioni fino a 24 porte da 8 Gbps nel fattore di forma 1U. Il Brocade 5100 offre un’eccellente densità di porta per implementazioni di medie dimensioni e prestazioni fino a 40 porte da 8 Gbps , sempre nel fattore di forma 1U.

Storage Center 5 è stato inoltre dotato di nuove funzionalità , mentre i clienti possono unire diversi livelli di storage, dal SAS all’SSD, in un’unica soluzione virtualizzata. Storage Center 5 può scalare da un minimo di 6 a 384 dischi SAS supportando una connettività server front-end FC o iSCSI. Il sistema archivia prima i dati scritti su uno storage veloce configurato con RAID 10 e poi migra in modo dinamico le porzioni meno attive su RAID 6 , senza necessità di intervento manuale o servizi aggiuntivi. Le porte sono virtualizzate e le connessioni FC o iSCSI possono essere condivise o spostate utilizzando il software .