CloudIaasSaas

Huawei e Telefonica, un accordo per il cloud

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Huawei realizzerà ambienti cloud in otto datacenter Telefonica sparsi per il mondo, per offrire servizi cloud alle aziende

Assistere le aziende di tutto il mondo nella loro migrazione al cloud: è l’obiettivo della partnership che Huawei e la spagnola Telefonica hanno definito e che si basa sulle competenze della prima e sull’infrastruttura della seconda. Le prime nazioni in cui questa alleanza avrà effetti commerciali saranno Brasile, Messico e Cile, già nel primo trimestre 2016.

L’accordo fra Huawei e Telefonica prevede infatti che l’azienda cinese implementi un ambiente cloud basato su OpenStack in otto datacenter di Telefonica localizzati in vari Paesi. I primi tre sono quelli indicati, altri cinque seguiranno nel corso del 2016. In questa implementazione Huawei porta l’esperienza maturata nello sviluppo del proprio servizio cloud pubblico per il mercato cinese.

cloud securityAppoggiandosi ai datacenter di Telefonica le aziende utenti potranno accedere a servizi di computing, storage e backup in logica IaaS/SaaS. Nela partnership c’è anche un elemento di sviluppo, perché Telefonica e Huawei realizzeranno insieme un Cloud Innovation Centre che servirà a trasformare l’esperienza maturata nella gestione dei nuovi ambienti cloud in contributi alla community OpenStack.

L’accordo fra Huawei e Telefonica si basa su una partnership che le due aziende hanno in essere da tempo ed è un altro tassello nel percorso che l’azienda cinese sta seguendo per diffondere la sua idea e la sua piattaforma per il cloud. Presentata in dettaglio non molto tempo fa, prevede la definizione di alleanze come questa perché Huawei al di fuori della Cina punta a essere un fornitore di tecnologia e non un service provider.