CloudSaas

Bitglass: il SaaS in Europa cresce nelle imprese, specie Office 365

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Office 365 resta l’applicazione in SaaS più diffusa anche tra le aziende EMEA, che in media lo proteggono meglio delle aziende statunitensi

Bitglass ha reso pubblica una delle sue periodiche analisi sull’utilizzo delle applicazioni in SaaS da parte delle aziende. Stavolta si è concentrata sull’uso del cloud da parte delle aziende dell’area EMEA, coinvolgendo un campione di circa ottomila imprese per capire quali applicazioni usano e con che tecnologie di sicurezza associate.

In questo modo Bitglass ha rilevato che il 66 percento delle imprese in EMEA ha installato Microsoft Office 365 oppure la G Suite di Google. Questa percentuale rappresenta una buona crescita rispetto al 59 percento rilevato nel 2015. Più in dettaglio, Office 365 è diffuso nel 43 percento delle aziende e la G Suite nel 23 percento. Questo rapporto a favore della suite Microsoft si fa più elevato in Gran Bretagna, in Germania e in Olanda.

Buoni risultati anche per Slack, che in Europa sembra diffondersi più velocemente che nelle altre regioni del mondo. È presente in due aziende su tre, mentre negli USA è in una azienda su tre.

dida
La diffusione di Office 365 e della G Suite a livello globale, secondo Bitglass 

Le soluzioni in SaaS sono usate in Europa soprattutto dalle aziende del settore media (87 percento di tasso di adozione) e tecnologico (83 percento). Altri settori hanno una diffusione minore ma hanno registrato crescite importanti negli ultimi mesi, come la sanità (53 percento di diffusone) e i servizi finanziari (44 percento). Ben distanziata la PA (17 percento di adozione). Ragionando per nazioni, Francia e Olanda hanno i tassi maggiori di adozione del cloud, rispettivamente 82 e 78 percento.

È in aumento la diffusione di tecnologie di protezione per l’accesso ai servizi cloud e Bitglass sottolinea che mediamente le aziende europee sono più attente alla sicurezza rispetto alle imprese americane. Germania e Olanda sono le nazioni più virtuose con una diffusione del Single Sign On per l’accesso a Office 365 pari al 55 e 52 percento, rispettivamente.

Mediamente il 49 percento delle aziende europee protegge l’accesso a Office 365 con funzioni di SSO e il 10 percento lo fa per la G Suite. In confronto, ricorda Bitglass, solo il 23 percento delle aziende USA attiva questa forma di protezione per Office 365 e il 5 percento per la G Suite.