Cloud

QUIZ – Conoscete bene Oracle?

Nel 1998 inizia la sua esperienza nel mondo IT in Mondadori e partecipa alla nascita di Web Marketing Tools di cui coordina la redazione. Redattore esperto di software per PC Magazine, e caporedattore di ComputerIdea, segue da circa 20 anni l'evoluzione del mondo hardware, software e dei servizi IT in un confronto continuo con le aziende leader del settore

Dal primo cliente, alle passioni e curiosità sulla vita di Larry Ellison. Viaggio nella storia di Oracle a partire da quando non si chiamava ancora così. Mettetevi alla prova, rispondete al nostro quiz

Si sono chiusi oramai da qualche giorno i battenti di Oracle OpenWorld 2017, appuntamento consueto autunnale a San Francisco con decine di migliaia di partecipanti che invadono la città per capire dove va l’azienda di Larry Ellison.

Larry Ellison, Cto di Oracle
Larry Ellison, Cto di Oracle

Quest’anno Oracle ha celebrato notevoli passi in avanti in ambito Iaas, ha proposto il database che si autogestisce da sé e… Leggete il nostro dossier per saperne di più.
Qui possiamo semplicemente dire che dopo un avvio magari in sordina oggi Oracle si prepara a sfidare Amazon, Microsoft e Google nel cloud pubblico.

Sono questi infatti i riferimenti di paragone in alcuni dei keynote di Oracle OpenWorld 2017… E che Oracle la competizione ce l’abbia veramente nel sangue è cosa risaputa. 

Mark Hurd, Ceo di Oracle
Mark Hurd, anche se Wikipedia lo riporta semplicemente come Ceo di Oracle, Hurd è Co-Ceo con Safra Catz

La storia di Oracle in verità è talmente “antica” e ricca che oltre a tutti i progressi IT è costellata anche di particolarità e curiosità legate alla vita di Larry Ellison in azienda. Ellison ha veramente visto “gli inizi” ed è ancora sulla cresta dell’onda dopo tanti anni, mentre altri hanno già lasciato.

Tanti non lo sanno, oppure pensano semplicemente che Larry Ellison sia il CEO della sua azienda, in verità questa carica spetta da qualche tempo a Mark Hurd insieme a Safra Catz mentre Ellison mantiene quella di CTO, a diretto contatto con la “sua tecnologia”.