CloudCloud management

Otixo, tutti i file in cloud si gestiscono con un solo login

Nel 1998 inizia la sua esperienza nel mondo IT in Mondadori e partecipa alla nascita di Web Marketing Tools di cui coordina la redazione. Redattore esperto di software per PC Magazine, e caporedattore di ComputerIdea, segue da circa 20 anni l'evoluzione del mondo hardware, software e dei servizi IT in un confronto continuo con le aziende leader del settore

Otixo propone un sistema Web Based per gestire da un’unica interfaccia, e con un unico login, le risorse di storage in cloud (OneDrive, Google Drive, Amazon S3…). Permette la creazione di uno spazio di lavoro condiviso e la crittografia di tutti i file

Otixo è una piccola azienda con sede a San Francisco (e un ufficio anche in Germania) che propone un sistema per organizzarsi, condividere, spostare, e crittografare tutti i propri file in cloud, e si rivela utile quindi soprattutto quando essi appartengono a cloud pubbliche diverse e si vorrebbe spostarli o semplicemente accedervi da un unico punto. Per questo, e in questo senso Otixo è un vero e proprio ‘aggregatore’ di servizi di storage in cloud. Tempo fa abbiamo parlato in modo diffuso di CloudHQ, che propone la sincronizzazione delle risorse di spazio storage su cloud pubbliche tra cloud diverse.

Otixo, da un certo punto di vista completa la proposta di CloudHQ. E l’abbinata permette agli utenti di gestire del tutto i propri file, con la massima granularità senza installare nulla sul proprio pc e con un’unica app per accedere a tutti i file da mobile.

Otixo permette di accedere ai file di cloud di ogni tipo dal browser, da lì si potranno spostare i file tra servizi storage diversi, ma sarà possibile anche crittografarli o addirittura crittografare l’intera cloud (AES256), Otixo però va oltre e propone una piattaforma di condivisione degli spazi per lavorare sui file crittografati con i colleghi per esempio, e ancora l’accesso al cloud localmente utilizzando WebDav (ma non per tutte le versioni). Nella foto riportiamo tutti i sistemi cloud supportati (tantissimi).

Otixo Sistemi Cloud
Otixo – I sistemi cloud supportati

Otixo trattiene in cache i file degli utenti solo il tempo necessario a spostarli da una cloud a un’altra, poi la cache viene cancellata, e non ve ne resta traccia nel DB dell’azienda; per una maggiore sicurezza, le uniche informazioni che rimangono nei DB aziendali sono nome, cognome e indirizzo di posta degli utenti. La password di accesso al servizio è crittografata e rimarrà rigorosamente legata alla keychain dell’encription, per questo Otixo raccomanda di sceglierla immediatamente particolarmente robusta.

Otixo - Interfaccia di consultazione
Otixo – Interfaccia di consultazione e gestione, tra le caratteristiche interessanti la possibilità di creare dei link ai file, per la condivisione anche con chi non è iscritto a Otixo che riceverà in casella di posta un bottone per il download.

Uno dei vantaggi della proposta Otixo è la disponibilità di aggiungere un numero indefinito di cloud, da gestire gratuitamente, con l’unico vincolo di avere un unico spazio per il lavoro condiviso e la possibilità di crittografare solo 5 file. Per appena 1 dollaro al mese invece si avrà la possibilità di crittografare tutti i file ma ancora con il limite di un unico spazio condiviso, mentre per 10 dollari al mese si hanno a disposizione 10 spazi e l’accesso WebDav, oltre alla crittografia illimitata ovviamente. E’ in arrivo un piano di abbonamento dedicato alle grandi aziende. Per quanto riguarda il lavoro in mobilità sono disponibili app mobile per iOs, Android e Windows Phone per la consultazione dei file in cloud.