CloudDatacenter

Brocade cede la parte datacenter a Extreme Networks

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Switch e router Brocade per datacenter vanno a Extreme Networks per 55 milioni di dollari

Brocade continua nella cessione delle sue attività considerate non interessanti da Broadcom, che tempo fa ha raggiunto un accordo per la sua acquisizione. A Broadcom interessa solo la parte di storage networking, così Brocade sta man mano trovando casa per tutti gli altri prodotti. Dopo aver venduto la parte di Ruckus Wireless ad Arris, ora è la volta del business datacenter che passa a Extreme Networks.

Le due società hanno infatti raggiunto un accordo per cui Extreme assorbirà i prodotti di switching e routing e la parte analytics dedicata ai datacenter. Modica la somma collegata all’acquisizione: solo 55 milioni di dollari in contanti, a cui si aggiungeranno altre somme non definite “collegate alle performance” per i prossimi cinque anni. Poco, se consideriamo che Extreme stessa prevede grazie a questa acquisizione di generare ricavi aggiuntivi per oltre 230 milioni l’anno e di aumentare complessivamente i propri margini.

Il nuovo Brocade G610
Il nuovo Brocade G610

Completato l’accordo con Extreme, ci sono già indiscrezioni sul prossimo prezzo di Brocade che potrebbe cambiare marchio: è la parte software di Application Delivery Controller, che comprende in particolare Virtual Traffic Manager. L’acquirente indicato dalle solite fonti bene informate ma anonime dovrebbe essere F5 Networks.

Le uniche novità di prodotto che resteranno Brocade/Broadcom a questo punto riguardano lo storage networking: Brocade ha annunciato il lancio di uno switch Fibre Channel Gen 6 entry level per la connessione dei sistemi di storage all-flash nei datacenter. La nuova unità è siglata G610 e ha una configurazione variabile che parte da 8 porte e arriva a 24, con una banda complessiva di 32 Gbps.